Mondiale di Scacchi 2018: Lo Sfidante è Fabiano Caruana!!

 em Novidades

Un pezzo d’Italia nel Match Mondiale di Londra! Guanto di sfida lanciato: Carlsen battibile nelle partite a doppio taglio

Fabiano Caruana sarà lo Sfidante di Magnus Carlsen nel prossimo Match Mondiale!

E questa la sentenza emessa dal Tornei dei Candidati di Berlino, uno dei più emozionati della storia dei recenti cicli mondiali con quattro giocatori che si sono contesi, fino all’ultimo turno, l’accesso alla Sfida Mondiale. Un pezzo d’Italia sarà dunque presente a Londra nel mese di novembre perché, è bene ricordarlo, per dieci anni (2005-2015) ‘Fabolus Fab’ ha giocato con i colori azzurri vincendo quattro Campionati Italiani Assoluti. E’ ancora presto per sapere se la presenza di un italo-americano in un Match Mondiale incrementerà l’interesse mediatico per gli scacchi nel ‘Bel paese’, nel frattempo non possiamo che condividere questa frase pronunciata da Caruana durante la conferenza stampa del vincitore: “spero che gli scacchi diventino più popolari in USA e in Italia”.

Caruana ha dominato per lunghi tratti la competizione ma, nell’ultimo quarto di torneo, per sua stessa candida ammissione ha iniziato a giocare male sentendo troppo la pressione del primo posto in solitario. Dopo aver perso a due turni dal termine con Karjakin, che così completava un’incredibile rimonta dall’ultimo al primo posto, Fabiano ha dato una tremenda dimostrazione di forza mentale vincendo le ultime due partite (la seconda quando ormai bastava una patta!) e staccando i rivali di un punto intero. Oltre ad essere il primo italiano a disputare un Match Mondiale, Caruana è soprattutto il primo statunitense a giocarsi la Corona di indiscusso Campione del Mondo dai tempi di Bobby Fischer, nel 1972. (Dopo la scissione di Kasparov, nel 1996 Kamsky disputò, e perse, contro Karpov il Mondiale FIDE).

Salgono sul podio, ma restano delusi per l’esito finale, Mamedyarov e Karjakin mentre Ding Liren può ritenersi soddisfatto per il suo quarto posto ottenuto dopo aver concluso il torneo da unico imbattuto. Dopo un inizio travolgente (2,5/3), Kramnik ha perso con Caruana dopodiché non è più stato realmente in corsa per la vittoria finale. L’ex Campione del Mondo si è fermato, come Grischuk, sotto la quota del 50% dei punti. Penultimo posto per un poco brillante Wesley So mentre Aronian, partendo da favorito, ha incassato l’ennesima delusione in un ciclo Mondiale occupando alla fine l’ultimo posto.

Guanto di sfida già lanciato!

Un accenno di come Caruana proverà ad affrontare Carlsen nel prossimo Match Mondiale lo possiamo trovare in una sua intervista rilasciata a chessable.com dopo la vittoria del Torneo dei Candidati.

Carlsen è fondamentalmente il giocatore più completo, quindi ogni cosa che fa, la fa bene. Alcune cose le fa perfettamente, ma in altre si può battere. In una partita combattuta, a doppio taglio, quando tu stai rischiando ma anche lui sta rischiando, e devi calcolare, allora lo puoi battere. In una battaglia complicata è certamente possibile superarlo e batterlo. Non penso di calcolare peggio di lui. Fa alcune cose meglio di me, ma penso anche che io faccia delle cose meglio di lui. Se lo metterò sotto pressione sin dall’inizio, avrò sicuramente le mie possibilità.

Da evidenziare la scelta di Caruana di esplicitare, con largo anticipo, quella che potrebbe essere la sua strategia per affrontare il Match. In genere, su questo punto, i contendenti al Titolo Mondiale sono molto riservati. Quella di Fabiano sembra quasi una “provocazione”.

Postagens Recentes

Deixe um Comentário